I Walser in Val d’Ossola

Le popolazioni walser, di origine germanica (la parola deriva dalla contrazione di Walliser, “abitante del Canton Vallese” in tedesco vallesano), hanno colonizzato tra il XII e XIII secolo le regioni alpine attorno al massiccio del Monte Rosa, oltre ad alcune località della Val d’Ossola.
Gli insediamenti walser sono ancora oggi visibili nell’attuale Ornavasso e nella sua frazione di Migiandone, in Valle Anzasca a Macugnaga, vero e proprio scrigno di questa cultura così ricca di fascino, e ancora negli splendidi insediamenti di Salecchio, in Valle Antigorio, e in Valle Formazza.

Il più antico documento giunto a noi che testimonia la fondazione di un insediamento walser risale al 10 maggio 1253 e riguarda la colonia di Bosco Gurin, nel confinante Canton Ticino: molto probabilmente, nello stesso periodo, le popolazioni germaniche giunsero anche in Val d’Ossola.

Macugnaga e Formazza sono colonie walser che hanno mantenuto intatti impianti architettonici, splendidi costumi tipici, tradizioni gastronomiche e addirittura linguistiche: durante una visita in queste località non sarà difficile ascoltare il titsch, una particolarissima lingua di origine alemanna.
In Val d’Ossola però molti altri insediamenti hanno ormai perso il proprio prezioso legame con il dialetto walser. Le cosiddette colonie linguisticamente estinte sono Ornavasso e Migiandone, insieme a Salecchio e Agaro, località walser di grande fascino e dalla storia suggestiva.

I Walser che popolano l’intero arco alpino si radunano ogni tre anni in una colonia differente per il tradizionale Walsertreffen: per la prima volta in Val d’Ossola a Ornavasso, nel 2022.

La cultura walser, custodita e celebrata anche grazie a due tra le più belle strutture museali dell’intera Val d’Ossola, la Casa Forte di Formazza e il Museo Casa Walser di Macugnaga, è oggi richiamo turistico di indiscusso valore: le suggestioni di storie a tratti misteriose, le caratteristiche uniche delle abitazioni walser e le ricette tradizionali oggi riscoperte e valorizzate, permettono di compiere un vero e proprio salto in un passato lontano e affascinante.

Ideale per
Coppie
Tutti
Scoprirai
Cultura, tradizione e folklore
Gli imperdibili
Storia e arte
Ideale per
Coppie
Tutti
Scoprirai
Cultura, tradizione e folklore
Gli imperdibili
Storia e arte
IAT di Domodossola
Piazza Matteotti
28845 Domodossola (VB)
Vedi mappa

Potrebbe interessarti anche...