Tesoro di Craveggia

All’interno della Chiesa Parrocchiale di Craveggia, in Valle Vigezzo, è custodito il preziosissimo tesoro, che ospita paramenti religiosi, oggetti liturgici e dipinti che costituiscono solo il nucleo centrale di un patrimonio più ampio, incrementato nel corso dei secoli dalle donazioni dei craveggesi emigrati.
Oltre al valore delle pianete in seta antica, ricamate con oro e argento, di ostensori, calici, pissidi e croci decorate con pietre preziose, il tesoro offre al visitatore anche alcuni eccezionali reperti di immenso valore. A mero titolo d’esempio, il manto funebre di Luigi XIV, decorato con oro e argento su fondo di velluto nero, ornato con sei medaglioni ricamati in gobelin, che raffigurano scene della Passione e della Resurrezione di Cristo.
Di grandissima importanza, inoltre, il piviale ricamato con fiori ricavato dallo storico manto nuziale di Maria Antonietta, Regina di Francia. Il “mantello della Regina” è utilizzato dal parroco di Craveggia solo nelle celebrazioni solenni: il 25 luglio in occasione della festa patronale e la terza domenica di settembre per la ricorrenza della Madonna Addolorata.
Il tesoro riserva poi altri piccoli grandi gioielli: alcuni pezzi della Vita di Gesù dipinti su tavole di rame del fiammingo Frank, provenienti dalla Cappella Reale di Versailles; un Crocefisso del 1300 con i Quattro Evangelisti scolpiti a sbalzo; il “pugnale” e la “Corona” della Madonna Addolorata con i Sette Misteri; la raggiera del “Gesù Bambino” in argento dorato; l’ostensorio d’oro vermeil e antichi drappi e stoffe pregiate.

Info per l’apertura: +39 349 5202966

Ideale per
Tutti
Scoprirai
Cultura, tradizione e folklore
Devozione
Gli imperdibili
Se piove
Storia e arte
Tesori nascosti
Ideale per
Tutti
Scoprirai
Cultura, tradizione e folklore
Devozione
Gli imperdibili
Se piove
Storia e arte
Tesori nascosti
IAT di Santa Maria Maggiore
Piazza Risorgimento
28857 Santa Maria Maggiore (VB)
Vedi mappa

Potrebbe interessarti anche...