Carnevale Domese
Periodo
Febbraio

Grazie alla sua tradizione ultracentenaria il Carnevale Domese è uno degli eventi storici più importanti della Val d’Ossola.
Le maschere simbolo del Carnevale di Domodossola sono il Togn e la Cia, giovane coppia di promessi sposi a cui il sindaco consegna simbolicamente le chiavi della città dando il via a dieci giorni di festeggiamenti che coinvolgono Domodossola, tra balli, esibizioni, spettacoli e divertimento.
Domenica, giornata conclusiva del Carnevale Domese, la multicolore sfilata di carri allegorici e maschere percorre le vie del Borgo della Cultura. Al corteo prendono parte il Comitato Pulenta e Sciriuii, la storica Corte di Mattarella, il Civico Corpo Musicale, i gruppi folcloristici della Val d’Ossola, gli ospiti svizzeri del villaggio di Simplon Dorf… La lunga sfilata si conclude nella splendida Piazza Mercato, per festeggiare il tradizionale matrimonio del Togn e della Cia.
Piazza Mercato è anche regno dei pulentatt, che con il loro trusur mescolano la polenta cotta nei tradizionali paioli di rame e accompagnata dagli ottimi sciriuii, salamini di maiale preparati esclusivamente per il Carnevale Domese.
Il giallo della polenta, simbolo di questo carnevale storico, è da anni il colore che tinge per qualche giorno con festoni, bandiere e palloncini tutta Domodossola: un’autentica città in giallo!

Ideale per
Famiglie con bambini
Tutti
Scoprirai
Borghi
Cultura, tradizione e folklore
Gli imperdibili
Ideale per
Famiglie con bambini
Tutti
Scoprirai
Borghi
Cultura, tradizione e folklore
Gli imperdibili

Potrebbe interessarti anche...