Lago di Mergozzo

Punto di accesso per le valli alpine, il grazioso Lago di Mergozzo e l’omonimo borgo, ricchi di tesori storici ed ambientali, spalancano le porte della Val d’Ossola.

A due passi dalle località più famose del Lago Maggiore, come Stresa, Verbania e Arona, il Lago di Mergozzo è una vera e propria perla ambientale della Val d’Ossola. Anticamente i due laghi erano un tutt’uno ed il Lago di Mergozzo rappresentava il lembo più occidentale del Lago Maggiore. Le continue esondazioni e alluvioni del fiume Toce hanno contribuito a creare nei secoli un lembo di terra che ha portato alla separazione dei due bacini d’acqua e quindi alla formazione del Lago di Mergozzo.

Il Lago di Mergozzo, piccolo e un po’ nascosto, è conosciuto come uno dei laghi più puliti della penisola: grazie infatti alla mancanza di attività industriali, al divieto d’uso di barche a motore e a una rete fognaria efficiente le sue acque sono tra le più limpide d’Italia. Questo primato, insieme alla bellezza unica delle sue rive, lo rende meta turistica molto gettonata soprattutto tra gli appassionati di sport acquatici come la canoa, il kayaking, il windsurf e tra gli amanti della pesca sportiva.

Splendide e affollate, specie durante la bella stagione, le spiagge del Lago di Mergozzo sono numerose e adatte a tutti, ideale meta per un… bagno di sole o un rinfrescante tuffo nelle sue acque.
Lasciate le spiagge saranno i vicoli di Mergozzo a narrare storie più antiche ed estremamente affascinanti: questo piccolo e grazioso borgo Bandiera Arancione del Touring Club Italiano è uno dei centri abitati più caratteristici dell’intera Val d’Ossola e il suo lungolago è un gioiello di rara eleganza, con le sue case color pastello e il secolare, maestoso olmo, simbolo di Mergozzo.
Da non perdere una visita al Museo Archeologico, vero e proprio scrigno di tesori antichi, gelosamente custoditi in una delle esposizioni museali più interessanti di tutta la Val d’Ossola.

Ad ovest del lago, per chi ama l’escursionismo “panoramico”, un semplice sentiero, percorribile in ogni stagione dell’anno, sale da Mergozzo e conduce lungo il versante orientale del Montorfano, la montagna solitaria che sovrasta l’abitato. Qui è custodito un altro gioiello, la Chiesa dedicata a San Giovanni Battista, forse il miglior esempio in Val d’Ossola dello stile romanico.

Relax, cultura, bellezze ambientali e mille opportunità outdoor: un mix perfetto che fa del Lago di Mergozzo la meta per una vacanza adatta a tutti e il perfetto punto di partenza per scoprire la Val d’Ossola, iniziando da una delle sue porte d’accesso più ricche di fascino.

Ideale per
Coppie
Famiglie con bambini
Tutti
Scoprirai
Bandiere Arancioni
Natura
Storia e arte
Ideale per
Coppie
Famiglie con bambini
Tutti
Scoprirai
Bandiere Arancioni
Natura
Storia e arte
IAT di Mergozzo
Corso Roma, 20
28802 Mergozzo (VB)
Vedi mappa

Potrebbe interessarti anche...