Ponte romano di Pontemaglio

Pontemaglio, frazione molto antica del Comune di Crevoladossola, è situata in una amena posizione, dove la Val d’Ossola si chiude in una profonda gola, sul fondo della quale scorre irruente il fiume Toce. Pontemaglio è sempre stato un luogo strategico, di passaggio e di vedetta: da un lato la montagna, dall’altro il fiume, la strada e il paese.
Di epoca romana è l’origine del suo nome, legato certamente al fatto che in questa porzione di Val d’Ossola fu costruito un ardito ponte ad arco che univa le due sponde quasi a picco sul fiume Toce. Alcuni storici avrebbero fatto derivare il nome da Maglio o Malio, console che attraversò con il suo esercito le Alpi Marittime per arrestare l’invasione dei Barbari.
Il ponte, con una luce di circa 30 metri, era certamente il più grande sul quale passava la strada romana in Val d’Ossola, naturale dunque che venisse indicato in latino con l’appellativo di “Pons Majus” ossia “Ponte Grande”. Con il passare dei secoli il nome venne italianizzato in Pontemaglio.

Ideale per
Tutti
Scoprirai
Avventura
Cultura, tradizione e folklore
Storia e arte
Ideale per
Tutti
Scoprirai
Avventura
Cultura, tradizione e folklore
Storia e arte
IAT di Domodossola
Piazza Matteotti
28845 Domodossola (VB)
Vedi mappa

Potrebbe interessarti anche...