Chiesa di San Gaudenzio di Baceno

La Chiesa di San Gaudenzio di Baceno è senza dubbio uno dei simboli religiosi di tutta la Val d’Ossola, e non solo.
I documenti che testimoniano l’esistenza di una primitiva cappella risalgono all’undicesimo secolo: l’edificio a pianta rettangolare era ubicato al posto dell’attuale presbiterio. La Chiesa di San Gaudenzio, costruita in stile romanico lombardo, fu dedicata al primo vescovo di Novara.
Il principale ampliamento va collocato temporalmente tra il XII e il XIII secolo, mentre nel 1326 il chierico Signebaldo fece costruire la Cappella della Madonna, situata in fondo all’attuale navata centrale, che ospita ancora oggi gli splendidi affreschi dedicati alla vita della Madonna, pur danneggiati nel ‘700 in occasione di alcuni lavori.
A seguito del Concilio di Trento, la Chiesa di San Gaudenzio di Baceno fu soggetta a nuovi interventi che ne modificarono la struttura, mentre il campanile a base quadrata, alto 31 metri, fu costruito nel 1522-23.
La splendida facciata romanica è totalmente in pietra e sul suo lato destro si può ammirare un gigantesco San Cristoforo dipinto nel 1542.
La Chiesa Monumentale di San Gaudenzio a Baceno di notte dà il meglio di sé, grazie ad un recente lavoro di implementazione dei punti luce che ne valorizzano ulteriormente gli aspetti architettonici più rilevanti.
È infine un ottimo punto di partenza per una passeggiata alla scoperta di un altro gioiello di questa valle ossolana, gli Orridi di Uriezzo, perla naturalistica di rara bellezza.

Ideale per
Coppie
Tutti
Scoprirai
Cultura, tradizione e folklore
Devozione
Gli imperdibili
Se piove
Storia e arte
Tesori nascosti
Ideale per
Coppie
Tutti
Scoprirai
Cultura, tradizione e folklore
Devozione
Gli imperdibili
Se piove
Storia e arte
Tesori nascosti
IAT di Crodo
Via Bagni, 20
(Area Parco delle Terme)
28862 Crodo (VB)
Vedi mappa

Potrebbe interessarti anche...